Propaganda contro propaganda
Questo video potrebbe far incazzare molti.
Mi sono lasciato prendere la mano dalla foga del momento, forse non penso davvero che il Dalai Lama sia un pazzo, però penso tutto il resto che ho detto su di lui. Che non lo capisco come buddista. Che un buddista non anela al potere, non vuole regnare, non ha un jet privato nè un cuoco personale, in quanto dovrebbe distaccarsi dai beni materiali.
Penso tutto il resto che ho detto nel video, sulla libertà, sulla democrazia, sull’ingerenza dell’occidente, penso tutto così come l’ho detto, anche se molti di voi non saranno d’accordo con me. Spero che la divergenza di opinioni sia percepita come una ricchezza, e non come ragione di odio.
Se non siete d’accordo siete liberi di esprimerlo qui sotto, ma io non sono sicuro che risponderò, stavolta, e certamente non risponderò ai commenti violenti o volgari, non in questo caso.
Se ci saranno obiezioni intelligenti, forse, se mi andrà e se lo riterrò opportuno, farò un seguito con le (mie) risposte.
Non pretendo comunque di farvi cambiare idea: ho toccato nervi scoperti, ho parlato di democrazia e libertà, io, che vivo nel paese che – stando a quanto vi raccontano – è liberticida per antonomasia. Quindi non ho grandi aspettative di avervi convinto 🙂

Vogliate perdonare il mio ardire, ho solo esposto il mio pensiero, e come tutti i pensieri è opinabile e soggetto alla fallacia umana.

PS un’ultima cosa…. gli Yak si ALLEVANO, non si coltivano 🙂


Music: https://www.bensound.com/royalty-free-music

Pagina Facebook del canale: https://www.facebook.com/Lo-chiamavano-Vicky-Wen-1456877697692851/
Potete contattarmi qui.
September 28, 2017 / by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *